Santa Cruz Tallboy V4 – La vera Downcountry!

Sulla carta l’ultima versione della Santa Cruz Tallboy è una full fuori dagli schemi:

  • Ruote da 29 pollici con coperture aggressive da 2,35 (Maxxxis Minion DHF e DHR),
  • Reggisella telescopico di serie,
  • Escursione posteriore da 120 mm e anteriore 130.

A prima vista sembrerebbe una Cross Country Marathon, ma analizzando le geometrie notiamo una somiglianza con i modelli più cattivi, come la Nomad e la Hightower.

Quindi che tipo di mtb abbiamo di fronte?

L’efficienza che diverte in discesa

La Santa Cruz Tallboy V4 è in realtà una via di mezzo tra una full XC e una mini Enduro, con sterzo aperto, reggisella molto in piedi e due tipi di regolazioni diverse sul telaio.

santa cruz tallboy v4 test 200La prima è un chip che alza il movimento centrale e chiude lo sterzo per ottimizzare la geometria, e rende la sospensione più lineare, per un “fine tuning” della posizione.

La seconda è la possibilità di allungare il carro di 1 cm da 436 a 446 mm per rendere la bici più stabile in velocità o lasciarla più maneggevole.

Questo permette di trovare l’assetto migliore per le condizioni di terreno che ciascuno si trova di fronte, e ottimizzare le prestazioni.

Santa Cruz definisce la Tallboy: “la mtb Cross Country per il Downhiller”.

La Tallboy V4 è disponibile con ben 3 telai diversi, la versione base è in alluminio, seguita dalla versione C in carbonio e dalla CC con un telaio più leggero, che usa un carbonio più pregiato e con i montaggi più esclusivi.

Per tutti i modelli è possibile avere l’upgrade delle ruote acquistando le Reserve in carbonio, leggere e super resistenti (ricordate il video di Danny McCaskil che cerca di romperle? Eccolo qui sotto!).

I prezzi quindi sono variabili e possono soddisfare tutte le esigenze. Si parte da un listino di 3.499 € per la versione con telaio in alluminio A D  fino a superare gli 11.000 € della XX1 AXS Reserve.

Mini test Tallboy

santa cruz tallboy v4 test 201Abbiamo avuto modo di testare la Tallboy V4 per diverse uscite su terreni tecnici, sia in salita che in discesa e questa Downcountry ci è piaciuta molto. Non è una XC pura scattante e nervosa, e non è neanche la più leggera delle full.

Pedalando con ammo in posizione Firm rimane molto composta negli scatti e assorbe il giusto nelle salite scorrevoli.

Se si vuole il massimo grip anche in salita basta aprire le sospensioni in posizione intermedia e si guadagna trazione e comfort di guida, cosa che vale anche nei tratti in discesa.

Nelle discese più tecniche e verticali, con ostacoli impegnativi, aprendo completamente entrambe le unità ammortizzanti si guadagna in sicurezza, e anche nel ripido estremo la bici non si scompone mai, seppur nei limiti dell’escursione che rimane molto sfruttabile.

Attenzione alle taglie, perchè il Reach è adeguato, ma avendo un piantone molto verticale la bici può risultare un po’ “giusta” nella taglia che si è soliti utilizzare. Fortunatamente grazie alle dimensioni è possibile scalare sulla taglia successiva senza compromessi.

A chi consigliamo la Tallboy?

santa cruz tallboy v4 test 204La Tallboy è la full ideale per il biker che vuole una bicicletta efficiente in salita, capace di arrampicarsi anche sui sentieri più tecnici, ai limiti del pedalabile, e allo stesso tempo vuole divertirsi in discesa, su tutte le discese, anche quelle più tecniche e impegnative, grazie ad una geometria derivata dalle sorelle maggiori.

Un paio di trucchi che vi consigliamo possono essere di cambiare le gomme, in funzione del tipo di utilizzo che cercate. Le Minion di serie sono aggressive senza essere eccessivamente pesanti, ma si potrebbero usare gomme più scorrevoli, soprattutto su terreni asciutti nella bella stagione, per guadagnare qualcosa sia come peso che come velocità.

Il secondo consiglio è di sfruttare il tubo sella molto corto per installare un reggisella più lungo, da 170 o da 200 mm di escursione, rendendo così le discese ancora più divertenti e controllabili.

La nostra Tallboy tester è stata personalizzata con grafiche diverse (realizzabili su richiesta) installando una forcella più rigida e con escursione da 140 mm, ruote in carbonio con canale da 30 mm per renderla più performante soprattutto in discesa, dove non ha mai incertezze e affronta ogni asperità con grande disinvoltura.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00

Contatta Bikecafe

Richiedi la consulenza dei nostri esperti per individuare la bicicletta perfetta per te!

Ti risponderemo in tempi brevissimi!