23/07 RISULTATI WEEK END GRAVITY

UN CALDO WEEK: SUPERENDURO PRO 5 SAUZE D’OULX + CAMPIONATO ITALIANO DH PRALI

A Prali vincono Suding e la Marcellini

In questo fine settimana si è capito che la dh italiana non è affatto morta, come dice qualcuno, più di trecento iscritti per 58 team provenienti da tutta italia, gli organizzatori bike club i corvi sono riusciti a mettere assieme tutti gli aspetti fondamentali per la riuscita di un grande evento, pista bella veloce e sicura, hanno pensato a tutto e la zona paddok era spettacolare! complimenti. Il team bike club sestriere porta a casa un bel successo grazie ad Andrea Peretti che con un’ottima run chiude al secondo posto della sua combattutissima categoria gli altri piazzamenti: Giampiero Goia sesto di categoria, Doleatto Federico settimo di categoria, Umberto Andreoli trentatreesimo di categoria, Quagliotti Federico trentunesimo di categoria, Cesare Peretti ottavo di categoria, Quagliotti Marco decimo di categoria.

gravity1

Unico neo….non esiste comunicazione, sul sito fci non se ne parla…il nulla…come mai nonostante la massiccia partecipazione, gli enti che dovrebbero gestire lo sviluppo di una bella disciplina sportiva che raccoglie parecchi giovani se ne fregano altamente???

Davide Sottocornola vince la superenduro pro 5 di Sauze d’oulx

E’ Davide Sottocornola, team Cicobikes DSB Nonsolofango, a vincere la PRO5 in Alpi Bike dopo due giorni di gara veramente intensi e appassionanti che hanno visto ben 5 nazioni rappresentate nelle prime 10 posizioni e ben 6 diversi vincitori di speciali.
E’ Davide  Sottocornola a vincere la pro 5 di Sauze dopo due giorni di gara estenuanti e adrenalinci, nelle prime 10 posizioni ci sono 5 nazioni ed i vincitori delle speciali sono stati sei diversi atleti, quindi gara tesa e combattuta, con un format tutto nuovo, il programma prevedeva ben sette speciali il sabato con arrivo a Sestriere, gli atleti sono poi stati trasportati a Salice la sera con navette e riportati a Sestriere la mattina di domenica. Dopo un’altra speciale su sestriere raggiunta con gli ovetti che portano al fraiteve, iniziano le novità….una salita che prevedeva la partenza degli atleti in base alla classifica delle otto precedenti speciali, però chi prima arrivavava prima si metteva in griglia per affrontare l’ultima attesa e/o temuta supermountain, che prevede la partenza in massa, quindi bagarre anche in salita per cercare di recuperare posizioni importanti, partire davanti è fondamentale!!!
gravity2
3 2 1 via da rocce nere fino al centro di Sauze il serpentone polveroso di enduristi pota a termine questo memorabile fine settimana tra ingorghi schianti in massa e gomitate varie. Ottime prestazioni degli atleti del BIKE CLUB SESTRIERE/BIKECAFE, in primis complimenti a Matteo Planchon che coglie un meritato podio ad una superenduro PRO, secondo di categoria (95° assoluto) arrivando alla fine della supermountain con una ruota bucata!!! bravissimo, per capirci…dei quasi 300 partenti hanno concluso la gara meno di 180 atleti, gara dura per fisico mente e bici!! Il secondo complimento và ai Sabbia brothers che si sono morsicati per tutto il week end guadagnando entrambi la medaglia di legno, quarti nelle rispettive categorie, Carlo 35° assoluto (!!!complimenti) ed Andrea 38°, in mezzo a loro si piazza Cocchi Germano, 36°, che riesce a concludere un ottima gara nonostante qualche problema tecnico nel primo giorno, 58° assoluto dopo una gara sempre costante, e non è facile dopo otto speciali e la supermountain, Fabrizio Canino, 71° Gianluca Caruso, sbagliando stupidamente strada! alla ps 3, 96° Cristian Peirone, che non aveva neanche provato le specali!!, 103° il ribattezzato uomo pesce volante Loris Planchon, volante perchè gli piace volare, pesce perchè è finito nel fiume a dieci metri dall’arrivo, ti aspetta un altro indolenzito lunedì, e per finire 166° Andrea Polliot. Unico non arrivato della squadra il Becio che ha distrutto cambio forcellino e pezzi vari il sabato. Un saluto al ritrovato Camillo, è stato un piacere; ed un grosso grazie ad Andrea Bruno che ci ha aiutato a risolvere un problema veramente all’ultimo secondo, i campioni si vedono anche da questo! Come al solito bravi tutti! ed alla prossima. g

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00

Contatta Bikecafe

Richiedi la consulenza dei nostri esperti per individuare la bicicletta perfetta per te!

Ti risponderemo in tempi brevissimi!

GT FORCE GT-E AMP 2021
CANNONDALE CAAD Optimo 1 2021

Pay for Ride

La formula di Bikecafe per darti i migliori prodotti, a condizioni vantaggiose con un finanziamento personalizzato!

NUOVI MODELLI 2021

Scopri i nuovi fantastici modelli Gravel, E-bike, Adventure, Mtb e Strada 2021