Cannondale Moterra vs Habit Neo il confronto: Due full elettriche con diverse attitudini

In casa Cannondale quest’anno abbiamo due proposte molto interessanti per chi vuole una ebike full suspension per fare vera mountain bike. Moterra e Habit Neo hanno una serie di caratteristiche in comune, ma due caratteri molto diversi, adatti a biker diversi.

Cannondale Moterra 2021

La nuova Cannondale Moterra ha il triangolo anteriore in fibra di carbonio BallisTec e il carro posteriore in lega di alluminio, disponibile in 4  taglie: S, M, L e XL. Le geometrie utilizzano il Proportional Response, per avere lo stesso comportamento dinamico sulle diverse taglie disponibili. La Moterra ha escursione di 160 mm sia anteriore che posteriore, in più esiste una versione speciale, la SE con forcella a doppia piastra Boxxer da 180 mm per chi vuole esagerare in discesa nei Bike Park.

La sospensione posteriore è ora un vero 4 Bar con giunto Horst, sempre attivo sia in accelerazione che in frenata. Tutti i modelli hanno ruote da 29×2,6” tranne la taglia S che monta le 27,5×2,6”.

Le geometrie sono state aggiornate e ora l’angolo di sterzo è 65,5° mentre l’angolo tubo piantone è più verticale a 75°, mentre il carro posteriore è molto corto a 45 cm, grazie al nuovo motore Bosch Performance Line CX, dotato di protezione antiurto in lega Skid Plate.

In dotazione la batteria Bosch PowerTube da 625 Wh di serie sui modelli Moterra 1, Moterra SE e Moterra 2, mentre sul Moterra 3 è montata una Bosch PowerTube da 500 Wh.

Tutti i modelli di Moterra hanno gruppi Sram Eagle a 12 velocità e freni Magura o Sram con dischi da 220 mm all’anteriore per le massime prestazioni possibili in discesa.

Cannondale Moterra 2021

Cannondale Habit Neo 2021

La nuova Cannondale Habit Neo di fatto sostituisce la precedente Moterra Neo e adotta molte delle soluzioni del modello di nuova generazione. Quindi anche la Habit Neo riprende la sospensione 4 bar con Horst Link, il telaio in carbonio BallisTec con batteria integrata e le ruote da 29 pollici x 2.6. La sospensione è da 130 mm al posteriore, sviluppata con il Proportional Response in base alla taglia, abbinata a forcella da 140 mm, con un’impostazione più Trail rispetto al modello con più escursione. Il carro posteriore è in alluminio e all’interno del tubo obliquo c’è spazio per un portaborraccia.

La Habit Neo è disponibile in 4 taglie per tutte le stature: S, M, L e XL mentre l’angolo sterzo è d 66,5° e quello del tubo sella 75° per una posizione più versatile ma che consente di affrontare tutti i sentieri in sicurezza.

Il motore anche in questo caso è l’ottimo Bosch Performance Line CX dotato di protezione inferiore in alluminio, e la batteria Bosch PowerTube da 625 Wh e display Bosch Kiox di serie sui modelli Habit Neo 1 e 2, invece i modelli Habit Neo 3 e 4 adottano la batteria Bosch PowerTube da 500 Wh e display Bosch Purion.

Anche la Habit Neo adotta i freni Magura o Sram con dischi da 220 mm all’anteriore, ad eccezione del modello Habit Neo 4 (da 200 mm). Tutti i modelli utilizzano una trasmissione Sram Eagle 12v con pedivelle da 165 mm di lunghezza e reggisella telescopici da 100, 125 e 150 mm per le diverse taglie.

Sul modello top, la Habit Neo 1 è in dotazione anche una luce frontale Led Supernova M99 Mini Pro collegata alla batteria per uscite in notturna.

CANNONDALE Habit Waves 2021 - Silver

Come vanno veramente? Il confronto tra la Moterra e la Habit NEO

Abbiamo un’ampia esperienza con tutti i modelli di ebike che vendiamo, e soprattutto con quelli di casa Cannondale, che abbiamo sempre in test e che utilizziamo abitualmente nei giorni di chiusura del negozio.

La Habit Neo prende il testimone della vecchia Moterra, ma con telaio in carbonio più leggero e rigido e geometria e sospensione aggiornata per essere ancora più efficace sia in salita che in discesa. La nuova Moterra alza l’asticella delle prestazioni con escursioni più generose, da Enduro, quasi motociclistiche, che rappresentano l’evoluzione della specie, per il biker evoluto che vuole qualcosa di più per spingersi oltre con le prestazioni.

La Habit Neo è più facile da guidare, sia in salita, dove si rivela più maneggevole e molto divertente anche nelle salite molto ripide e tecniche, da affrontare al massimo livello di assistenza. Nelle discese molto tortuose e filanti, la Habit è facile da guidare e molto divertente, anche su piccoli salti o gradini tipici dei sentieri di montagna.

La Moterra è diventata ancora più capace, in salita richiede più impegno nella guida, soprattutto quando si spinge forte, ma è altrettanto efficace e gira molto bene anche nelle curve strette. In discesa è una vera schiacciasassi, che passa senza problemi anche nei punti più tecnici e rocciosi, e mantiene velocità grazie ad una maggiore stabilità.

Insomma due caratteri diversi e complementari, dedicati a due tipi di biker ben distinti che trovano ampio spazio per le loro passioni.

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00

Contatta Bikecafe

Richiedi la consulenza dei nostri esperti per individuare la bicicletta perfetta per te!

Ti risponderemo in tempi brevissimi!

ACCETTIAMO VOUCHER PER BUONO MOBILITÀ FASE 2!
Avvertenza: se ci cerchi tra le strutture accreditate, siamo accreditati come "Gruppo Cerutti"

Cervelo S Disc Ultegra Di2 - Purple Chameleon
CANNONDALE CAAD Optimo 1 2021 - Candy Red

Pay for Ride

La formula di Bikecafe per darti i migliori prodotti, a condizioni vantaggiose con un finanziamento personalizzato!

NUOVI MODELLI 2021

Scopri i nuovi fantastici modelli Gravel, E-bike, Adventure, Mtb e Strada 2021