Vi presentiamo la nuova Moots Routt ESC

I fan del marchio di biciclette e telai in titanio del Colorado Moots potrebbero aver notato che la  Baxter è scomparsa silenziosamente dal sito Web il 1 ° gennaio. Tuttavia, non era perché l’azienda si stava allontanando da quel tipo di mercato, ma piuttosto perché c’era un nuovo modello in arrivo chiamato Routt ESC.

Presentazione della nuova Moots Routt ESC

Come il Baxter originale, il Routt ESC è progettato per andare oltre  i confini di ciò che possono fare le bici drop bar.

Con spazio per pneumatici tassellati da 29 × 2,4 “di larghezza, una posizione di guida  molto comoda ed una generosa dotazione di supporti, la scelta di Moots  conferma che la bici è costruita appositamente per gravel, strade secondarie e singletrack impegnativi.

Il Routt ESC utilizza un set di tubi in titanio 3/2.5 a scartamento diritto simile al Baxter, con diametri maggiori e spessori delle pareti leggermente più spessi rispetto a quelli utilizzati da Moots sul resto della gamma di gravel Routt

Come il Baxter, anche il Routt ESC trae ispirazione dalle mountain bike come spaziatura interasse.

Con poche eccezioni, le bici gravel attualmente presentano le stesse dimensioni dell’asse anteriore 100 × 12 mm e posteriore 142 × 12 mm delle bici da strada con freni a  disco. Tuttavia, l’ESC Routt adotta la tecnologia  “Boost” più ampia tipicamente utilizzata sulle bici da trail, con una spaziatura del mozzo anteriore di 110 mm di larghezza e una parte posteriore di 148 mm di larghezza, il tutto per consentire  uno spazio aggiuntivo per pneumatici e trasmissione.

A proposito, il Routt ESC è progettato solo per guarniture monocorona, con spazio per corone fino a 38 denti.

In ogni caso….davvero pensavate di usare una doppia su una bici così?????

In linea con l’orientamento “il viaggio è più importante della destinazione”, la bici si presenta molto manovrabile, mentre le altezze dello stack relativamente alte consentono una postura più eretta.

È interessante notare, tuttavia, che Moots ha sottratto la Routt ESC dal territorio della mountain bike per un fattore chiaro, evitando equivoci: la forcella! Mentre la Baxter aveva un avantreno progettato per una forcella ammortizzata con escursione di 100 mm, pochi utilizzatori sono andati in quella direzione, quindi hanno finito con l’utilizzare una  forcella rigida in  carbonio con una lunghezza da asse a corona molto lunga di circa 490 mm .

Non sappiamo se sia  una cosa negativa in sé e per sé, ma quella lunghezza extra crea un tubo sterzo relativamente più corto, che poi riduce le dimensioni del triangolo anteriore (e, cosa più importante , riduce le dimensioni della borsa inseribile nel  telaio ).

Per il Routt esc, Moots ha scelto una forcella in titanio di terze parti con una lunghezza da asse a corona molto più corta e una qualità di guida più morbida. La lunghezza del tubo sterzo è cresciuta di circa 70 mm per compensare la differenza e ora c’è molto più spazio nel triangolo telaio principale .

Inoltre è più che abbondante la quantità di supporti per borracce e portapacchi!

Altri dettagli della nuova Moots Routt ESC

movimento centrale filettato da 73 mm, un tubo sterzo da 44 mm e un passaggio cavi esterno di facile manutenzione.

Moots debutta con Routt ESC in due configurazioni complete per iniziare, di altissimo livello e con un fascino inconfondibile!

 

L’opzione di fascia alta presenta una trasmissione elettronica wireless SRAM Force AXS 1 × 12 mullet con guarnitura White Industries,

reggisella in titanio Moots, attacco manubrio, manubrio e ruote Enve in carbonio e una sella Selle Italia per ben 12.000 dollari (e questo è per la finitura standard spazzolata; quelli anodizzati più elaborati hanno un costo aggiuntivo).

MOOTS Routt ESC Sram AXS

L’opzione Neo Retro, un po’ più economica, presenta una trasmissione meccanica Shimano Deore XT 1 × 12 con guarnitura White Industries e leve del cambio bar-end, freni a disco meccanici Paul Components Klamper, reggisella e attacco manubrio Moots in titanio, un manubrio svasato Dajia Cycleworks Far Bar in alluminio , una sella in pelle Brooks e cinque portaborraccia in titanio King Cage per US $ 9.770.

MOOTS Routt ESC NEORETRO

Ufficialmente non esiste un’opzione solo telaio, ma noi abbiamo disponibile per l’Italia un opzione con Guarnitura e Forcella comprese

MOOTS Routt ESC frameset

 

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00

Contatta Bikecafe

Richiedi la consulenza dei nostri esperti per individuare la bicicletta perfetta per te!
Ti risponderemo in tempi brevissimi!