• Orari
    Mar-sab orario continuato 08,30-19,00
    officina generica aperta tutti i giorni
    specialisti analisi posturale / biomeccanica by Velosystem
    presenti tutti i giorni su appuntamento

    SHOP

  • Cafe,Vendita,esposizione,assistenza
    C.so torino 180 Pinerolo (TO)

    info@bikecafe.org

    0121/398187

    info
Home / Adventure / Moots Baxter – Impressioni di guida

Moots Baxter – Impressioni di guida

Proviamo per  voi la Baxter

Moots Baxter , abbiamo provato per voi, e per noi….la nuovissima Baxter di Moots

Configurazione alternativa:

Relaio moots baxter

Gruppo shimano di2 xt/xtr

manubrio Jones

Ruote Alchemist carbon

copertoncini Knard 41

Sella Brooks cambium

 

Abbiamo voluto dare un impronta alternativa alla nostra bici, sia dal punto di vista della trasmissione (elettronica) sia di quello della guida, con il manubrio Jones che non può essere catalogato secondo gli schemi classici

Il percorso è stato di 70 km circa con 1000m metri di dislivello

Terreno assolutamente vario,

Asfalto su statale, strade secondarie, strade interpoderali, strade forestali, piste ciclabili, single track, salita, discesa, pianura

Il comportamento è stato veramente all’altezza; caratteristiche più evidenti

  • Assoluta comodità del telaio anche sottoposto alle sollecitazioni più dure in discesa tecnica, minimamente minato dalla assoluta rigidità e precisione della forcella enve
  • Totale adattabilità del nostro esperimento Jones come manubrio, imbattibile nei tratti tecnici
  • Perfetto assetto su strada: 15 km tirati su statale tra i 35/40 kmh , ovviamente in scia , ma pur sempre gestiti in maniera ottimale
  • ultimo, ma non per importanza , perfetta comodità ergonomica generale della configurazioni, specie in percorsi dove l’agonismo sfrenato non è richiesto

ptroz

insomma , non avevamo dubbi al riguardo

Questa è una alternativa di altissimo livello , per chi cerca un mezzo completamente polivalente

Il cambio elettronico poi porta una precisione, una naturalezza nella cambiata , da lasciare ..senza aprole

Dalle pedalate della pausa pranzo, ai lunghi di un giorno, alle imprese a lungo respiro e percorrenza, terreno quello, dove ovviamente eccelle!

Ovviamente la Chicca del manubrio Jones, deve essere gestita per chi ne fà come noi un utilizzo anche ludico…

per chi pensa alle grandi imprese con molto bitume, forse il classico drop bar può essere consigliato

Provate comunque questa configurazione…

Venitela a vedere e provare da noi

MOOTS BAXTER 29 Telaio in Titanio Mtb Drop Bar