• Orari
    Mar-sab orario continuato 08,30-19,00
    officina generica aperta tutti i giorni
    specialisti analisi posturale / biomeccanica by Velosystem
    presenti tutti i giorni su appuntamento

    SHOP

  • Cafe,Vendita,esposizione,assistenza
    C.so torino 180 Pinerolo (TO)

    info@bikecafe.org

    0121/398187

    info
Home / Archive by Category "gravel"

Archives

E.T. telefono – casa – TOPSTONE

E.T. telefono – casa – TOPSTONE!   E’ finalmente arrivata tra noi, l’aspettavamo tanto. Il marchio capitalista che produce la nicchia…il boom che forse doveva essere momentaneo, ma in realtà ha raccolto e creato aggregazione. LA GRAVEL.   finalmente ci hanno creduto e il risultato è stato meraviglioso, linee classiche predisposizione per portapacchi e parafanghi. linee nette e tese da classico alluminio caad, perno passante, gomme tassellate 700x40c e udite udite comando telescopico integrato nella curva del dropbar per manovrare meglio i passaggi più tecnici. La risposta alla domanda c’è stata, 3 modelli 999,00€, 1799,00€, 2199,00€. Per tutte le tasche.   ora godetevi le nostre foto e venite a scoprirla.

Test SARACEN LEVARG

saracen levarg

Saracen Levarg Levarg or gravel? E’ una gravel o è una MTB con il drop bar? Questo è il dilemma. Sicuramente la Saracen Levarg è una bici che spiazza perchè ad una prima occhiata sembrerebbe una classica bici gravel, ma se poi la si osserva bene si notano la forcella ammortizzata FOX e il reggisella telescopico ed a quel punto ecco che scatta il dilemma. E’ una bici che ritengo “sperimentale” ma che può servire per verificare se certe strade sono “percorribili”…che poi è proprio in puro spirito gravel 😉 Ma veniamo alla prova. In pedalata la posizione è ottima, tipica di una gravel poco “spinta” con lo sterzo posizionato ad un’altezza perfetta per viaggiare comodi. Su asfalto i copertoni generosi si fanno sentire ma…

Test SURLY KARATE MONKEY limited edition

karate monkey gravel

Surly Karate Monkey Bikecafe Limited edition La Karate Monkey è una delle biciclette più camaleontica del mercato, costruita da quei matti barbuti e tatuati della Surly che tutto sembrano fuorchè dei ciclisti ma che hanno quello spirito pratico che bada al sodo e non ai fronzoli. Proprio per questo abbiamo deciso di “osare” con questa Karate Monkey e la abbiamo fatta diventare…non sappiamo bene cosa, non sappiamo se rientra in qualche categoria legata al mondo gravel, ma citando una pagina social “non è gravel”..o forse si 😉 Monster Cross? Gravel Plus? Insomma abbiamo preso un telaio Surly Karatè monkey taglia S (dettaglio molto importante) in acciaio e lo abbiamo allestito così: Forcella fox evolution 100mm Drop Bar Freni a disco meccanici Gruppo Shimano Tiagra Guarnitura…

Come scegliere la tua Gravel per fasce di prezzo

moots baxter

Panoramica sull’offerta Gravel Ormai la scelta di una bicicletta gravel è diventata una vera impresa. Non si tratta solo più di prendere la classica bicicletta con i freni a disco e ruote maggiorate , ma si sono create scuole di pensiero, categorie e  sottocategorie, poi influenzate dalla fascia di prezzo Ecco quindi che avremo gravel più o meno economiche, da lunghi trail o da uscite in giornata, sportive o da viaggio, pesanti o leggere, sportive o rilassanti…insomma , chi più ne ha più ne metta. Ecco allora che abbiamo pensato di fare una breve analisi di ciò che offre il mercato, suddiviso per budget di spesa, all’interno dei quali evidenzieremo le varie categorie di bici. Prima di partire un omaggio alla bici che per noi…

ecco la nuova Grevil: il gravel secondo Pinarello

Il gravel secondo Pinarello Con la Grevil Pinarello si presenta per la prima volta al mondo Gravel. Un nuovo telaio dalle linee distintive, aggressive con dettagli aerodinamici tipici del DNA Pinarello, ecco GREVIL+. Pensata e realizzata per divorare chilometri su ogni terreno , mantiene il feeling di guida Pinarello ma fa della versalità la sua forza. Con lei potrai andare OVUNQUE grazie all’uso di differenti ruote in grado di farle cambiare radicalmente la sua natura. Con ruote classiche da 700c per 25mm è veloce e potente sull’asfalto. “Vestita” con copertoni da 42mm, vola su stradebianche o prati fangosi. Ma se vogliamo spingerci ancora oltre, utilizzando ruote 650b con coperture fino a 2.1”  non avrà più limiti. Siamo di fronte quindi ad una bicicletta versatile e…

Sua maestà il Titanio, per la bicicletta definitiva.

Moots Bike

  Il Titanio è per sempre. Non è un segreto che qui al Bikecafe ci piacciano le biciclette particolari, quelle che in qualche modo sono diverse. In un mondo dove le scelte tecniche tendono ad omologarsi, amiamo chi pensa in modo alternativo, e raggiunge i risultati con soluzioni innovative o particolari. Una delle tendenze che ci affascinano sono quelle che utilizzano tecnologie tradizionali interpretandole in modo nuovo. Tra gli elementi che caratterizzano chi fa scelte diverse c’è sicuramente il materiale di costruzione del telaio. I telaio in carbonio sono sicuramente molto leggeri e performanti, ma quanti telai in carbonio sembrano ancora attuali dopo due anni? E dopo 5 anni? Dopo 10 anni sembrano dei dinosauri preistorici… I metalli tradizionali, soprattutto le ultime versioni sono adatti…

Le nuove Gravel Bike Entry Level

Salsa Journeyman Gravel

Il nuovo gravel che avanza! In queste ultime settimane sono state presentate molte Gravel Bike Entry Level di seconda generazione, che hanno molte caratteristiche dei modelli più costosi e sono ideali per avvicinarsi a questo genere di biciclette che tutti vogliono provare. Essere liberi di affrontare qualunque percorso, dall’asfalto allo sterrato, fino ai sentieri, questi i vantaggi delle Gravel. Questa seconda generazione di Gravel Bike sta portando anche nuovi modelli più economici, solitamente con telai in alluminio, leggeri e resistenti e forcella in carbonio, vediamo quali saranno i modelli più interessanti disponibili già dalle prossime settimane. GT Grade 2019 un grande classico, la Gravel che abbiamo venduto di più negli ultimi 3 anni, declinata in due modelli, alluminio e carbonio, con prezzi molto interessanti e…

Tante novità Salsa 2019 : new Warbird e non solo

Arriva il 2019 Salsa Salsa 2019 grandi novità dalla casa americana  di Minneapolis Salsa Cycles svela i dettagli della  linea 2019, visita il sito per tutti i dettagli Le nuove realizzazioni includono una forcella ammortizzata sulla Cutthroat, un bel trail green Fargo, un  rosa Timberjack e altro … ecco nel dettaglio le nuove bici Warbird 2019 , la novità più grande, telaio in carbonio rivoluzionato, formati gomme  700C X 45MM / 650B X 2.1” , al passo coi tempi ed una serie di innovazioni NUOVA Geometria Gravel Race Gamma di taglie aumentata Eccellente capacità dell’acqua – 2-3 supporti per bottiglie all’interno del triangolo principale Compatibile con forcella ammortizzata Flat Mount per i freni Versione 1x o 2x Trasferimento di potenza migliorato: il nuovo design del fodero…

Ecco la cannondale Topstone : Born to roll&roam

NATE PER CORRERE VERSO NUOVI ORIZZONTI La Cannondale Topstone è la bicicletta da gravel che farà mangiare polvere a tutte le altre: pneumatici larghi, posizione in sella sicura e guida sportiva. È la scelta migliore per godersi una pedalata di diversi giorni sui sentieri, avventurarsi su percorsi meno battuti o rendere più piacevole il tragitto casa-lavoro. Deve il suo nome a un percorso vicino alla  sede centrale di CANNONDALE nel Connecticut, segno evidente dell’affetto che proviamo per questa bici. Lo slogan è intuitivo BORN TO ROLL&ROAM, NATA PER ROTOLARE E VAGABONDARE…… Nata come prima bici cannondale gravel a forcella rigida, è di stratta ispirazione alla Synapse, ma con geometria ancora più adatta all’uso gravel con angolo di sterzo 71 gradi e addirittura, nel modello top…

Moots Baxter – Impressioni di guida

Proviamo per  voi la Baxter Moots Baxter , abbiamo provato per voi, e per noi….la nuovissima Baxter di Moots Configurazione alternativa: Relaio moots baxter Gruppo shimano di2 xt/xtr manubrio Jones Ruote Alchemist carbon copertoncini Knard 41 Sella Brooks cambium   Abbiamo voluto dare un impronta alternativa alla nostra bici, sia dal punto di vista della trasmissione (elettronica) sia di quello della guida, con il manubrio Jones che non può essere catalogato secondo gli schemi classici Il percorso è stato di 70 km circa con 1000m metri di dislivello Terreno assolutamente vario, Asfalto su statale, strade secondarie, strade interpoderali, strade forestali, piste ciclabili, single track, salita, discesa, pianura Il comportamento è stato veramente all’altezza; caratteristiche più evidenti Assoluta comodità del telaio anche sottoposto alle sollecitazioni più…

1 2 3 6